“Tesori tra le Mura sulle tavole di tutti i giorni” a Torreglia (PD)

Un tempo meta di personaggi illustri, carrozze e cavalieri, l’Antica Trattoria Ballotta conserva il fascino del passato e i segreti culinari della tradizione. Incastonata tra i Colli Euganei, a Torreglia, è la trattoria che vanta la storia più antica, fin dal 1605. Dopo quattro secoli eccola nel suo splendore accogliere la prima delle quattro serate intitolate “Tesori tra le Mura, sulle tavole di tutti i giorni”, una rassegna enogastronomica dedicata alle eccellenze del Montagnanese. Il proprietario Fabio Legnaro esalta quelle che saranno le prelibatezze accuratamente preparate dai suoi chef.

0
28

A fare da protagonisti i prodotti del territorio. Prima di accedere all’accogliente salone da pranzo un ricco aperitivo di benvenuto per i numerosi ospiti presenti con il Prosciutto Veneto Berico Euganeo DOP ed i salumi offerti dal Piero De Battisti del Prosciuttificio Brianza. Non solo prosciutto: sulle tavole della trattoria di Torreglia anche la “culatella”. Ad accompagnare i piatti della serata, i vini del Consorzio di tutela Vini Merlara Doc, presentati da Romano Saoncella, responsabile dello stabilimento Merlara. La realtà del Consorzio di tutela Vini Merlara Doc, presieduto da Luigino De Togni, grazie alla fusione con altre importanti cantine del territorio, è confluita nel Consorzio Collis Veneto Wine Group.

Dopo un piacevole “Prosecco extra dry Collis” abbinato ad una zuppetta di asparagi bianchi con crostoni al formaggio, è stata la volta di un raffinato “Malvasia Bianco” e di un risotto agli asparagi verdi con nastro di crudo croccante. Proprio gli asparagi sono i protagonisti dei primi piatti, nonché protagonisti di stagione dell’Azienda Agrituristica associata O.P. Camposole Bio di Vasco Franceschi, con sede a Castelbaldo. Asparagi verdi, bianchi, “violetta”, che richiamano i colori della primavera e utilizzabili in cucina anche in caso di dieta, poiché… Ottimo anche il gran spiedo con le carni di corte, polentina ai ferri e verdurine di stagione con un rosso doc. Infine un tocco di magia con la sfogliatina alla crema chantilly e fragole fresche biologiche.

Immancabili il ringraziamento e i saluti del dottor Terenzio Zanini, presidente di Coop.Services, che ha reso possibile l’iniziativa in collaborazione con la Camera di Commercio di Padova e l’Agci Veneto. A sostegno della serata l’amministrazione di Montagnana, il Consorzio di Tutela vini Merlara Doc, Crediveneto, ed EuroColtivatori Veneto. Le prossime serate di “Tesori tra le Mura, sulle tavole di tutti i giorni” si svolgeranno il 16 maggio a Monselice, il 31 maggio a Santa Giulia di Porto Tolle, il 6 giugno a Chioggia, con la serata conclusiva presso l’Istituto Professionale Alberghiero di Montagnana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here